Previous
Next

LA NOSTRA STORIA

L’albergo S. Maria ad Nives ospitò i suoi primi clienti alla fine degli anni Quaranta del Novecento grazie alla famiglia Cavulli di Bologna che si prodigava nell’accogliere i clienti, sia d’estate che d’inverno: italiani, tedeschi, inglesi…

Già allora il nome dell’hotel era “Santa Maria ad Nives”, legato alla storia della Madonna delle Nevi ed alla sua devozione in val di Fassa.

La famiglia Cavulli gestì l’albergo fino agli inizi degli anni Ottanta.

In quegli anni, l’Azione Cattolica di Vicenza stava cercando una casa per le proprie esperienze estive formative con i giovani, sulle Dolomiti.

Il Vescovo S.E. Mons. Onisto acquistò il S. Maria ad Nives e lo diede all’Azione Cattolica che ne mantenne la destinazione alberghiera.

Da trent’anni quindi l’Azione Cattolica di Vicenza svolge le proprie attività formative con i giovani e le famiglie in alcune settimane estive, mentre il resto dell’anno l’albergo è aperto a tutti i clienti, italiani e stranieri, giovani e adulti.

Tra il 2000 ed il 2007 l’hotel è stato completamente rinnovato grazie ai lavori di ristrutturazione e la messa a norma della struttura: tutte le camere sono oggi dotate di bagni privati, wi-fi e tv a schermo piatto.

LE NOSTRE PAROLE CHIAVE: ACCOGLIENZA, PULIZIA E SEMPLICITÀ

Cosa cercare in un hotel a 2 stelle? Che sia accogliente, pulito e semplice.

Non potremo mai essere un hotel di lusso, ma pensiamo che la semplicità faccia rima con l’eleganza di una margherita: possiamo dire che una margherita sia brutta?

Ci mettiamo tutto il nostro impegno perché i nostri clienti trovino un ambiente accogliente, per una vacanza rilassante ed entusiasmante.

Dove siamo

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / il contenuto contrassegnato come “Google Maps” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie.